Deutsch  Franšais  Nederlands 

- MISSaLE ROMaNUM EX DECRETO SaCROSaNCTI CONCILII TRIDENTINI RESTITUTUM S. PII V PONTIFICIS MaXIMI

VENETIIS , EX TYPOGRAPHIA BALLEONIANA, 1762. "In 4. Dim. 32,5x24x6 cm. Pp. XXXI+(1)+194+7+(1)+8+da 213 a 464+CVII+(1)+.XII+42+(2). Peso Kg. 1,800. Very beautiful missal of big dimension and weight of 1762 in folio enterely written in black and red charachters with faboulous decorated initial letters, at least 1 for page (excluding Gregorian music). Inside the text there are three beautiful full page engravings representing some religious scenes (annunciation, crucifission, resurrection). Very beautiful vignette in the title page (see the photo). At the beginning three introductions dedicated to the memories of the three Popes that wrote it (Pio V, Clemente VIII, Urbano VIII) and a sort of introduction to the work with some charts indicating the liturgic calendar which indicates the part of the missal to be read. There are pages and pages of Gregorian music inside (see the photoes). The missal if of 1762, but as usual, pages from 194 until 212 have been substituted by two parts of the end of 1700. At the end ""Missae propriae Sanctorum ad usum Fratrum Minorum Sancti Francisci"", Venetiis Ex typographia Balleoniana 1769 . Beautiful vignette in the title page representing Saint Francis. Imponent full skin cover of the XVIII century with metal studs. Very beautiful decorated initial letters. Parchment bookmarks to get easier the reading to the priest. It was a text that was normally used, so we find some signs of usage as restoration signs, rare wax signs and rare dirt's signs (see details in the description below). Drawing and pencil sign in the verso of two title pages. Ancient manuscripted page in the last endpaper. High value. Full leather coeval cover with studs and embossed decorations in good general conditions slightly worn with missing part: a stud of the front plate is missing. Binding in good conditions but with cracks in the endpapers. Inside pages are in good general conditions with usage signs, occasional foxings, scarce dirt's signs and wax. Wearings, tears and worming in the title page. Worming: in the first XXVIII pages with slight loss of text, in the lower edge from pag. 73 until 136 with no loss of text. Vertical tear in pag. 166 and horizontal tear in pag. 173, 3, 461 ruining the text. Tear and missing part in pag. XV with manuscripted text, in pag. XXXVII and XXXVIII with part of text of another missal attached. Wearings in pag. 2 and XV and XVI ruining the text. Tears and missing parts in pag. 1, XIX, XXIII, XXVII, XXXVII with loss of text. Some little restauration in the edges. Restauration in pag. XVII with loss of text. PAges from LV until LVIII and from LXI until LXVIII are missing." "In 4. Dim. 32,5x24x6 cm. Pp. XXXI+(1)+194+7+(1)+8+da 213 a 464+CVII+(1)+.XII+42+(2). Peso Kg. 1,800. Splendido messale di grandi dimensioni e peso del 1762 in folio interamente scritto a caratteri rosso e neri con capilettera decorati, almeno 1 per pagina (ad esclusione dei canti gregoriani). All'interno del testo tre bellissime incisioni a piena pagina che raffigurano delle scene religiose (l'annunciazione, la crocifissione, la resurrezione). Bella vignetta al frontespizio. All'inizio del messale un introduzione dedicata alla memoria dei tre Papi che si erano occupati di redigerlo (Pio V, Clemente VIII, Urbano VIII) e una sorta di prefazione all'opera con delle tabelle indicanti il calendario liturgico che rimanda alle parti del messale da recitare. Presente anche Commune Sanctorum e Missae Propriae Sanctorum ad uso dei Frati Minori di San Francesco. Pagine e pagine di canti gregoriani all'interno (vedere foto). Il messale ╦ del 1762, ma come si era soliti fare in quanto testo liturgico di uso quotidiano le pagine dalla 194 alla 212 sono state sostituite da due parti della fine del 1700. Alla fine ""Missae propriae Sanctorum ad usum Fratrum Minorum Sancti Francisci"", Venetiis Ex typographia Balleoniana 1769 . Bella vignetta al frontespizio che raffigura San Francesco. Imponente copertina in piena pelle settecentesca con borchie (vedere foto). Segnalibri di pergamena che aiutavano il sacerdote nella lettura. Era un testo che veniva abitualmente utilizzato quindi presenta dei segni d'uso come segni di restauro, cera e macchie di sporco (vedere specifica sotto). Disegni e segni a matita al verso dei due frontespizi. Antico manoscritto all'ultima carta bianca. Alto valore. Copertina in piena pelle coeva con borchie e decorazioni a secco in buone condizioni generali con lievi usure e parti mancanti: una borchia del piatto anteriore risulta mancante. Legatura in buone condizioni generali ma rottura alle sguardie. All'interno le pagine si presentano in buone condizioni generali con mende, rare fioriture, rari segni di sporco e di cera. Usure, strappi e segno di tarlo al frontespizio. Segni di tarlo: alle prime XXVIII carte con leggerea perdita di testo, al margine inferiore da pag. 73 a 136 senza perdita di testo. Strappo verticale a pag. 166 e orizzontale a pag. 173, 3, 461 inficiante il testo. Strappo e parte mancante a pag. XV con testo manocritto, a pag. XXXVII e XXXVIII con parte di testo di altro messale incollato. Usure a pag. 2 e XV e XVI inficianti il testo. Strappi e parti mancanti a pag. 1, XIX, XXIII, XXVII, XXXVII con perdita di testo. Qualche piccolo restauro marginale. Restauro a pag. XVII con perdita di testo. Mancanti le pagine dalla LV alla LVIII e dalla LXI alla LXVIII. "
EUR 245.00 [Appr.: US$ 288.2 | £UK 224 | JPą 31470] Book number 3860

is offered by:


Sephora di Elena Serru
via Bevagna, 106, 06034, Foligno (PG), Italy Tel.: +39742361261
Email: info@sephoralibri.it




  Order this book

Ask for information

Back to your search results